IL RECUPERO AMBIENTALE DI AREE DEGRADATE


IL RECUPERO AMBIENTALE DI AREE DEGRADATE

N. prodotto: ISBN 88 7385 113 4


La disciplina dell'attività estrattiva

a cura di Ernesta Marforio. Contributi di F. Albergoni, G. Braga, E. Denti, M. Fornaro, V. Francani, P. Giacomelli, J. Lorenzi, E. Marforio, F. Previtali, S. Rinelli, P. Sala, E. M. Tacchi, M. C. Zerbi
cm 24x19, 286 pp., 55 ill.
© maggio 1994


Il recupero delle aree degradate, questione prioritaria della gestione del territorio, è oggi un valido banco di prova per la verifica e la messa a punto delle metodologie necessarie all’avvio di una concreta politica di salvaguardia ambientale.La raccolta di saggi a carattere interdisciplinare presentata in questa pubblicazione esprime un’intenzione programmatica e progettuale in questo senso. Essa costituisce una riflessione scientifica applicata al problema generale della compatibilità tra processi economici e produttivi, tra strutturazione del territorio e composizione del paesaggio e si propone come un contributo pratico nello specifico campo della fattibilità del recupero delle aree estrattive.

SOMMARIO
V. Erba, Prefazione - E. Marforio, Piano e progetto di recupero delle aree estrattive . Assetto utilizzazione territoriale - Cave e torbiere Lr. 30 marzo 1982, n. 18: “Nuove norme per la disciplina della coltivazione di sostanze minerali di cava”

Disponibile
possibilità di spedizione entro 5 giorni

25,82

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Ambiente - Lavoro - Pianificazione del territorio
Zona d'interesse: Italia

Cerca questa categoria: Il governo del territorio