BAGÒS


BAGÒS

N. prodotto: ISBN 88 7385 213 0

Marisa Viviani

Una storia della montagna lombarda

cm 25x20, 104 pp. , 75 ill.
© dicembre 1993


Bagòs è il nome del più noto formaggio tipico bresciano, ma è anche il termine che indica chi è nativo o ciò che è originario di Bagolino. Fin nel nome, dunque, il pregiato e ricercato formaggio bagòs denuncia il suo strettissimo legame con l’ambiente montano e con gli uomini che lo producono. Esso appare l’esito finale di una ricca tradizione – al centro della quale si trova l’uomo, portatore di un’antica cultura – e di numerosi fattori socio-economici e ambientali. La ricerca che Marisa Viviani ha condotto sulle tecniche e gli usi che caratterizzano l’attività agricola, zootecnica e casearia dei malghesi della Valle del Caffaro è precisa, densa di riferimenti a luoghi, operazioni, attrezzi e parole del lavoro. Fonte imprescindibile di informazione è la testimonianza diretta degli allevatori-casari; mezzo espressivo primario è l’immagine fotografica, suggestiva e insieme rigorosamente documentaria.

SOMMARIO
- M. Viviani, Un mestiere fuori dal tempo? - Bagòs - I giorni dell’alpeggio - Il sapere del casaro - Ritorno a valle - L’agricoltura montana oggi - Glossario - Bibliografia


ESAURITO

18,08

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Ambiente - Cucina / Enologia - Lavoro - Tradizioni

Cerca questa categoria: Genti e paesi

I clienti che hanno comprato questo prodotto hanno anche comprato

INSALATA E NUVOLE
18,08 *
*
Prezzi comprensivi di IVA, esclusa spedizione