MONIGA


MONIGA

N. prodotto: ISBN 88 7385 351 X

Pier Giuseppe Pasini

Storia di una comunità tra Ottocento e Novecento

Contributi di A. Zuanazzi
cm 25x20, 112 pp., 50 ill.
© maggio 1997


La vicenda di Moniga dalla metà dell’Ottocento al secondo dopoguerra è segnata dal passaggio da un’esistenza modellata sui ritmi dell’economia agricola – condizionata per molti anni dalla povertà e segnata da lunghi periodi di crisi – al rapido sviluppo, dopo la fine della seconda guerra mondiale, della vocazione turistica che caratterizzerà negli anni a venire la cittadina gardesana. Nel libro, il racconto dei cambiamenti politico-sociali si intreccia con la ricostruzione del tessuto della vita quotidiana; alla storia economica si affiancano la descrizione dello sviluppo delle opere pubbliche, degli interventi assistenziali, dell’impegno profuso contro ignoranza e analfabetismo. La trama principale è completata da numerose schede che consentono approfondimenti su singoli aspetti della quotidianità (dal rito della vendemmia all’allevamento delle cavalére), presentano una vivace raccolta di testimonianze orali, forniscono brevi cenni biografici su personaggi che hanno rivestito per il paese un ruolo rilevante. Il volume è concluso da un breve esame dell’evoluzione urbanistica di Moniga dal 1810 al 1898.

INDICE
- Introduzione - Economia e vita quotidiana tra Otto e Novecento - Le tensioni della vita quotidiana - I contadini monighesi a fine Ottocento - Pompeo Molmenti - Moniga, mia madre - I danni di peronospora e fillossera - Estratto dello “Statuto della Società Operaja di Moniga approvato dall’assemblea nell’adunanza dell’8 dicembre 1888” - Qualità della vita e assistenza sociale - Opere pubbliche contro la disoccupazione - L’istruzione per affrancarsi dalla miseria - Moniga nel primo Novecento. La Grande guerra - I difficili anni del primo dopoguerra - Elenco dei militari appartenenti al comune di Moniga morti nella Grande guerra - La vita della donna tra le due guerre - La fame - L’allevamento dei bachi da seta - La Repubblica sociale e la liberazione - Verso il ritorno alla normalità - I problemi della viticoltura - La vendemmia - Dall’economia agricola all’accoglienza turistica - Stefano Baruffa detto Fanì parla dei primi turisti a Moniga - Un borgo medioevale - Appendici - Gli archivi della memoria - Note di vita religiosa - Chiesa della Madonna della Neve - L’evoluzione urbanistica di Moniga dal 1810 al 1898

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

15,49

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Storia - Società
Zona d'interesse: Lago di Garda

Cerca questa categoria: Genti e paesi