IMBECILLUS SEXUS


IMBECILLUS SEXUS

N. prodotto: ISBN 88 7385 418 4

Nicola Criniti

Le donne nell'Italia antica

cm 26x20, 112 pp. 
© gennaio 1999


Nell'Italia antica, l'inferiorità e la limitatezza strutturale della donna - imbecillus sexus, appunto - sono luoghi comuni, codificati dalla consuetudine, dalla medicina, dal diritto, dalla stessa speculazione filosofica. L'atavico sfruttamento, svalutazione ed emarginazione delle donne mediterranee, la vita privata di pagane e cristiane dei primi secoli dell'impero, la contraccezione e l'aborto sono il tema di questa ricerca appassionante, rigorosamente fondata sulle testimonianze antiche.

INDICE
Abbreviazioni delle principali raccolte citate - Premessa - 1. Aut liberi … aut servi: subalterni e subalternità nell’Italia romana - Imbecillus sexus: le donne romane agli albori dell’impero - Diaboli ianua: le donne cristiane nei primi secoli - Parricidae: donne e aborto nel mondo antico - Le donne a Roma: bibliografia ragionata recente - dei nomi di persona e di divinità - dei nomi di luogo e di popolo


ESAURITO

12,91

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Storia - Società
Zona d'interesse: Italia

Cerca questa categoria: Grafostorie