LA MEMORIA DEL LAGO


LA MEMORIA DEL LAGO

N. prodotto: ISBN 88 7385 453 2

a cura di Carlo Simoni

Il Garda del fotografo Negri

cm 28x25, 240 pp., 200 ill.
© luglio 1999

Disponibile con testo in italiano e inglese o italiano e tedesco

Attraverso l’ampia selezione del lavoro che Giovanni Negri, tra la fine dell’800 e i primi due decenni del ’900, realizzò percorrendo l’intera regione gardesana, si compie un ideale tour attorno al lago in un periodo cruciale della sua evoluzione, quello dell’affermazione dell’“industria del forestiero”. Il soggetto che si impone all’obbiettivo è la “grande trasformazione” che farà del Garda un riferimento obbligato del turismo europeo: Giovanni Negri, fotografo della rivoluzione industriale bresciana, sa cogliere il mutamento anche quando questo non si rivela tanto nella nascita di grandi fabbriche quanto piuttosto nel nuovo volto dei paesi, nel rapido evolversi delle comunicazioni per terra e per acqua, nella comparsa – accanto ai pescatori, ai giardinieri di limoni, alle donne e ai ragazzi gardesani – dei compassati ospiti degli alberghi di Gardone, dei passeggeri curiosi dei piroscafi, degli automobilisti orgogliosi che sulle polverose strade del lago sperimentano il nuovo modo di viaggiare.

SOMMARIO
C. Simoni, La memoria del lago - Un viaggio intorno al Garda di un secolo fa - Vie d’acqua, vie di terra

Disponibile
possibilità di spedizione entro 5 giorni

46,48

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Ambiente - Storia - Fotografia
Zona d'interesse: Lago di Garda

Cerca anche queste categorie: Il Garda: paesaggi e memoria, L'archivio Negri