NUOVO VOCABOLARIO DEL DIALETTO DI BAGOLINO

N. prodotto: ISBN 88 7385 564 4

Fiorino Bazzani, Graziano Melzani

cm 22x16, 592 pp.
© dicembre 2002


Bagolino è un centro di montagna straordinariamente ricco di storia, tradizioni, cultura. La posizione del paese, nell’alta Valsabbia, tra le Valli Trompia, Camonica e il Trentino, ha favorito il suo isolamento in passato: dal punto di vista linguistico, il dialetto qui parlato ha conservato caratteri particolari e di antica origine, rilevabili soprattutto nel lessico.
La prima edizione del libro Il dialetto di Bagolino, pubblicata nel 1988, contribuì ad attirare l’attenzione sulle importanti caratteristiche di questa parlata e sulla lunga storia che l’ha vista nascere, svilupparsi e arricchirsi. A distanza di 14 anni, gli autori di quella fortunata iniziativa si sono impegnati a dare vita a una nuova edizione, più ambiziosa e curata, che presenta sostanziali novità rispetto alla precedente.
Un’innovazione indispensabile è rappresentata dalla sezione dall’italiano al bagòs: i vocaboli italiani di uso più comune sono tradotti nel corrispondente dialettale. La sezione dal bagòs all’italiano è stata ampiamente integrata: oltre a vocaboli specifici della parlata bagossa tralasciati nella precedente edizione, sono stati inseriti termini della lingua italiana corrente, adattati alla pronuncia del dialetto locale. Il vocabolario è arricchito da una vasta raccolta di testi in dialetto, proverbi e modi di dire, preghiere, poesie, scotöm e cognomi diffusi nel territorio, traduzioni in bagòs di alcuni testi classici; e completato da un inserto fotografico a colori e da disegni che visualizzano oggetti e attrezzi ormai scomparsi.

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

20,00

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Lingua / Dialetto
Zona d'interesse: Valsabbia

Cerca questa categoria: Testi e contesti