LA CITTÀ TRA COMUNITÀ E MERCATO


LA CITTÀ TRA COMUNITÀ E MERCATO

N. prodotto: ISBN 88 7385 566 0

Paolo Corsini

cm 17x11, 256 pp.
© dicembre 2002


Affrontare le questioni legate a politiche sociali e sanitarie in modo da superare gli squilibri nella distribuzione territoriale delle risorse e stimolare nel contempo i social network – le reti informali della città – “nel nuovo equilibrio fra i contributi individuali e la responsabilità collettiva”, per citare Ralf Dahrendorf; garantire il riconoscimento, in ambito sociale e sanitario, di un principio universalistico piuttosto che assecondare la deriva verso un welfare puramente residuale; proporre ulteriori sviluppi verso la pratica di un autentico federalismo che sappia trasferire alle città nuovi poteri e inedite responsabilità: tutto ciò significa collocare la città nel suo effettivo scenario di comunità vivente, ill.ersa nella densità complessa del tempo contemporaneo. Nel segno di un rinnovato municipalismo, di un “municipio responsabile”.

INDICE
Per un federalismo autonomistico
Una Costituzione federalista - Tra localismo e federalismo: la questione settentrionale - La “nuova” Repubblica delle autonomie - Per l’attuazione del nuovo Titolo V della Costituzione

Cash and care: profitto e cura in sanità ed assistenza
Sistema sanitario, protezione sociale, nuovo welfare - Domanda e offerta in sanità - Centralità del cittadino e risposte istituzionali - Istituzioni locali, sanità, cittadini - Per un’assicurazione sociale di cura - L’Ospedale civile di Brescia: quale storia?

Per un dizionario della vita pubblica
Grazia, salvezza - Legalità, diritto - Gratuità, donazione - Tradizione, devozione - Innocenza, scandalo - Schiettezza, civismo - Esodo, speranza - Coraggio, perseveranza - Trascendenza, storicità - Solidarietà, compassione - Accoglienza, inclusione

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

10,00

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Politica
Zona d'interesse: Brescia città

Cerca questa categoria: Confronti