RESISTENZA E GUERRA TOTALE


RESISTENZA E GUERRA TOTALE

N. prodotto: ISBN 88 7385 698 5

A cura di Pier Paolo Poggio. Contributi di Paolo Corsini, Sandro Fontana, Mill.o Franzinelli, Giovanni Gozzini, Lutz Klinkhammer, Nicola Labanca, Francesco Malgeri, Piero Melograni, Paolo Pezzino, Virginio Rognoni, Nicola Tranfaglia, Francesco Traniello.
cm 24x17, 152 pp.
© maggio 2006


La storiografia sulla Resistenza e sulla seconda guerra mondiale, un’assoluta guerra totale senza possibilità di repliche, ha raggiunto risultati veramente importanti, da cui non si può prescindere per la comprensione del nostro tempo. È un dato di fatto, però, che questi progressi hanno inciso troppo poco nella cultura diffusa, nella formazione dell’opinione pubblica, nell’insegnamento, e, in definitiva, nel comune sentire. Ove prevalgono, tuttora, le rimozioni, le semplificazioni, le rappresentazioni di comodo.
In questo volume, che raccoglie gli atti del convegno “Resistenza e guerra totale”, i migliori specialisti italiani forniscono un panorama aggiornato dello stato della ricerca, mettendo a fuoco questioni controverse o che in passato non avevano ricevuto adeguata attenzione.
Il confronto delle interpretazioni, il giudizio sugli avvenimenti, la valutazione delle posizioni in campo, il significato complessivo della guerra e della Resistenza, la stessa fuoriuscita dell’Italia dal fascismo, sono questioni che non hanno solo una indubbia rilevanza storica e storiografica. Il loro rilievo politico, a distanza di decenni, è ancora molto forte e per più aspetti dirimente. Si può dire che la principale linea di distinzione tra le culture politiche, non sempre coincidente con le geografie partitiche, è tra chi individua nella guerra e nella Resistenza il tempo e il luogo in cui si è formata la democrazia italiana e chi non riconosce tale ruolo fondativo, ovvero lo considera del tutto superato.
Attraverso gli interventi di Virginio Rognoni e Sandro Fontana, Nicola Tranfaglia e Piero Melograni, tale questione, di scottante attualità, viene affrontata secondo ottiche e sensibilità diversificate, che arricchiscono il confronto piuttosto che ill.iserirlo in sterili e banalizzanti polemiche.

INDICE
Paolo Corsini, Introduzione
Lutz Klinkhammer, L’occupante tedesco: il dominio nazista nell’Italia della Repubblica Sociale (1943-45)
Giovanni Gozzini, La pratica dello sterminio nel fascismo italiano
Paolo Pezzino, La guerra contro i civili
Nicola Labanca, Gli internati militari nel quadro della prigionia italiana della seconda guerra mondiale, e il loro ritorno in patria
Mill.o Franzinelli, Collaborazionisti e partigiani dinanzi alla magistratura
Francesco Malgeri, La Chiesa tra guerra e Resistenza
Francesco Traniello, Le culture politiche della Resistenza
Sandro Fontana, I tre eserciti
Nicola Tranfaglia, Piero Melograni, Virginio Rognoni, L’Italia e la Resistenza

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

15,00

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Storia - Società
Zona d'interesse: Italia

Cerca questa categoria: Culture della città