BRESCIA E LA GRANDE GUERRA


BRESCIA E LA GRANDE GUERRA

N. prodotto: ISBN 978 88 5493 007 0

Atti delle giornate di studio (Brescia, 8, 15 e 22 novembre 2018)

a cura di Sergio Onger
testi di R. Anni, Q. Antonelli, L. Capretti, E. Cerutti, F. De Leonardis, S. Onger, M.P. Pasini, M. Pellegrini, M. Pennacchio, G. Porta, R. Semeraro, M. Trentini, M. Zane
cm 16,8x24, 472 pp., 77 ill.
© giugno 2019

Negli anni della Prima guerra mondiale, la provincia di Brescia fu direttamente coinvolta nel conflitto come territorio di confine e quindi di operazioni belliche contro l’Austria. A chiusura delle celebrazioni del lungo centenario, il libro raccoglie gli atti di una serie di incontri – promossi da Ateneo di Brescia, Associazione Artisti Bresciani e Comune di Brescia – che hanno permesso di fare il punto sulle più recenti acquisizioni della storiografia circa gli effetti che questo evento storico ebbe sul territorio bresciano. L’ampio quadro che ne risulta, tratteggiato in oltre 450 pagine, si condensa intorno a tre nuclei tematici: le esperienze e i traumi degli “uomini in armi”, le condizioni della società civile durante il conflitto, il contributo di artisti e intellettuali tra guerra e memoria.

INDICE
S. Onger, Per un bilancio storiografico di un lungo centenario
Parte prima. Uomini in armi. E. Cerutti, Dissenso, consenso e assistenza nelle “due guerre”. Evoluzioni e interazioni nella società civile e nei militari bresciani - G. Porta, L’avventura della guerra. Antonio Masperi dall’interventismo alla marcia di Ronchi - M. Pennacchio, I militari ricoverati presso il manicomio provinciale di Brescia (1915-1918)
Parte seconda. La società civile durante il conflitto. M. Trentini, La Grande Guerra e lo sviluppo della popolazione bresciana - R. Anni, Neutralisti e interventisti. Opinione pubblica e guerra a Brescia (1914-1915) - R. Semeraro, «Col miraggio di mirabolanti ordinazioni». Brescia e lo sviluppo industriale negli anni della Guerra europea - M. Zane, La «fiumana di donne» nei luoghi degli uomini. La ridefinizione del ruolo femminile - M. Pellegrini, Vivere, sopravvivere e prosperare in zona di guerra. Mediazione clientelare e rapporto tra società e potere durante la Grande Guerra nel collegio elettorale di Ugo Da Como
Parte terza. Gli intellettuali tra guerra e memoria. Q. Antonelli, Narrazioni e contro-narrazioni della Grande Guerra - L. Capretti, Angelo Landi e Mario Lucini. Due artisti bresciani al servizio dell’Ufficio Stampa e Propaganda - M.P. Pasini, La protezione delle opere d’arte durante la Grande Guerra. Storie di capolavori - F. De Leonardis, Celebrazione della vittoria e memoria dei caduti: il ruolo degli artisti - E. Cerutti, Memoria e consenso. L’attività della federazione bresciana dell’Associazione nazionale combattenti nei suoi bollettini
Indice dei nomi

Disponibile
possibilità di spedizione entro 5 giorni

25,00

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Storia - società - politica - economia
Zona d'interesse: Provincia di Brescia

Cerca anche queste categorie: Atti di convegni, Home