LE CARTIERE DELLA VALLE DEL GARZA


LE CARTIERE DELLA VALLE DEL GARZA

N. prodotto: ISBN 88 7385 289 0

Sandro Rossetti

cm 25x20, 96 pp., 45 ill.
© dicembre 1995


Come i resti di miniere, di forni furosi o di filande caratterizzano diverse aree del Bresciano, edifici di cartiere, per la maggior parte abbandonati, punteggiano la Valle del Garza, testimonianze di una civiltà  in cui la produzione della carta era il lievito di un mondo nuovo, aperto dall'€™invenzione di Gutenberg. I dati e i documenti raccolti in questa ricerca consentono di ricostruire, anche nei loro rapporti con l'analoga realtà  produttiva di Toscolano, vicende imprenditoriali, esperienze tecniche, fasi economiche che hanno caratterizzato a partire dal XV secolo il polo cartario localizzato nei territori di Nave e Caino.

INDICE
- S. Rossetti, Dalle origini alla fine del Settecento - Dall’Asia all’Europa - Le Cartiere nella Valle del Garza - Le tecniche produttive - I folli della Valle - Crisi e sviluppo delle cartiere - I mercati - L’Otto e il Novecento - Le cartiere della Valle del Garza all’inizio del secolo scorso - Le tecnologie - La manodopera - Le materie prime e il mercato - Il declino delle cartiere della Valle del Garza

Disponibile
possibilità di spedizione entro 7 giorni

12,91

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Tema: Storia - Economia - Lavoro
Zona d'interesse: Valtrompia

Cerca questa categoria: Genti e paesi