ANTROPOLOGIA DELL'ACQUA


ANTROPOLOGIA DELL'ACQUA

N. prodotto: ISSN 0391-9099 (51)


LA RICERCA FOLKLORICA - n. 51, aprile 2005

Antropologia dell'acqua
a cura di Nadia Breda
N. Breda, Per un'antropologia dell'acqua - C. Saletti Salza, Falde acquifere, passi e uomini. Costruzione sociale dello spazio fisico e culturale occupato dall'acqua tra alcuni romà in Bosnia - S. Lelli, Tra Isoso, "Acqua che scompare", e Ivi Marei, "Terra senza mare", esistenze guaranì - S. Pedrocco, Delta del medio Niger. Modello di gestione tradizionale Bozo - S. Ippolito, L'India e l'acqua - M. Albert-Llorca, Eaux thermales et eaux miraculeuses - G. Mondardini, Le acque del mare come luogo del limen. Riflessioni intorno alla leggenda di Cola Pesce - F. Lai, L'acqua e il fuoco nella costruzione del paesaggio della Sardegna centro-orientale - F. Tamoni, Cultura e coltura a Goro: introduzione alla molluschicoltura e cambiamenti socio-culturali - F. Vallerani, Le barche, i giochi, i ricordi: culture fluviali e recupero ambientale

Interventi
P. Nardini, Veneti in Toscana. Confini etnici e pratiche endogamiche in un centro rurale della Maremma - V. Ribeiro Corossacz, Dalle teorie sull'ineguaglianza razziale alla democrazia razziale: breve storia del meticciato in Brasile - E. Silvestrini, Il romanzo della piazza

Disponibile

31,00

Cerca questa categoria: La ricerca folklorica