RACCONTI DI VAL TROMPIA

ABHome140

Atlante Bresciano - numero 140
 

È in edicola il numero autunnale di AB
La porzione di alta Val Trompia compresa fra Irma, Pezzaze e Bovegno mostra ancora i segni dell’antica vocazione industriale della valle, legata all’estrazione e alla lavorazione del ferro, oggi sperimentata dai visitatori che entrano a bordo del trenino nelle viscere della Miniera Marzoli. Ma non c’è solo il minerale: ricchissima è la quantità di eccellenze artistiche che includono pittura, architettura e scultura; affascinanti i paesaggi, numerosi i sentieri e tra essi quelli tematici come il Sentiero dell’Acqua e il Sentiero solivo che qui descriviamo. Non mancano, infine, le occasioni per esercitare il gusto: si può cominciare dall’assaggio del Nostrano Valtrompia Dop, stagionato in un’ex galleria mineraria a sancire un ideale passaggio di testimone tra le attività del passato e quelle odierne.

 

 


*
Prezzi comprensivi di IVA, esclusa spedizione